Ovvero, cosa vuol dire, per me, essere un Fotografo di Matrimoni

 

- Quando mi sono sposato ho provato una grande emozione, fatta anche di piccoli momenti e particolari che vanno ricordati. Per questo con me in quella giornata (oltre a mia moglie) c'era la mia polaroid. Io rivivo quell'emozione ad ogni matrimonio che fotografo.

 

- Amo conoscere i futuri sposi, fare due chiacchere per capire come raccontare uno dei giorni più importanti, cogliere qual è il loro stile, odio le pose forzate e i momenti “finti”. 

 

- Per me il servizio inizia la mattina presto quando i visi sono ancora senza trucco, i capelli un po' arruffati, ma le mamme hanno già gli occhi lucidi e finisce alla sera, quando i capelli sono di nuovo arruffati, gli invitati sono andati via e gli sposi si guardano negli occhi e realizzano che da lì parte a tutti gli effetti il loro cammino insieme. 

 

- Mi piace condividere con la sposa e lo sposo la magia della preparazione, la trepidazione dell'attesa e tutto il trascorrere della giornata . 

 

- Di base sono in Piemonte, ma mi sposto dove è necessario, dove trovo qualcuno a cui piacciano il mio stile e la mia dedizione. 

 

- Quando possibile incontro gli sposi davanti ad un bel bicchiere di vino e faccio con loro un giro nella chiesa e nel luogo del rinfresco prima del grande giorno: dato che considero ogni Matrimonio un momento speciale, singolo ed unico di ogni coppia mi piace offrire un pacchetto personalizzato.

 

Contattatemi per avere dettagli e per scegliere i servizi che sono più adatti alle vostre esigenze come i servizi pre-matrimoniali "engagement", i photoboot a tema con il matrimonio, l'angolo polaroid e molte altre proposte che rendano unico il vostro Matrimonio.

ecco alcuni dei nostri matrimoni


Matrimonio.com

Per informazioni sui pacchetti ed i servizi:

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti